ARALDO
 
 
" CAVALIERI FEDERICIANI "
S.A.I.R. principe Paolo Francesco Barbaccia
Capo di Nome e d' Arme, Sovrano Gran Maestro degli
Ordini Cavallereschi delle Case Hohenstaufen di Svevia, Viscardi - Altavilla Sicilia, Antiochia
 
Dall'Archivio della Presidenza del Consiglio dei Ministri
***
Il nome di Paolo Francesco Barbaccia (oggi Barbaccia Viscardi) negli Atti del Cerimoniale di Stato: la concessione per l'esposizione della bandiera del Sovrano Ordine Militare ed Ospitaliero di Santa Maria di Gerusalemme Teutonico -p.80
***
Concessione per l'esposizione della bandieraa della  "Sovrana casa di Svevia Principato di Leuca" a Paolo Francesco di Barbaccia degli Hohenstaufen di Svevia -p.81
***
Sovereign House of Swabia Principality of Leuca
***
   

Visualizzazione rapida del documento
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Documento: Piano di conservazione degli atti di archivio 2009
   

Piano di conservazione degli atti di archivio 2009

Piano di conservazione degli atti di archivio 2009

Piano di conservazione degli atti di archivio 2009
 
Piano di conservazione degli atti di archivio 2009:
PERIODO DI CONSERVAZIONE ATTI - PERMANENTE
pag.80 - 4.12.11 Esposizione bandiere
Paolo Francesco Barbaccia

pag.81 -
Sovrana casa di Svevia Principato di Leuca
   


Dalla Circolare del MINISTERO DELLA DIFESA (M_D GMILIII 104 0541891 del 16 dicembre 2009) alla luce delle ultime decretazioni in merito formulate dal Cerimoniale diplomatico della Repubblica - Sovrano Ordine Militare ed Ospitaliero di Santa Maria di Gerusalemme Teutonico - Ordine Cavalleresco "non nazionale"
(attualmente non autorizzabile sul territorio italiano
a fregiarsi di onorificenze conferite)
   
   

Arma di Federico II


Palermo, I cavalieri teutonici acclamano e giurano la fedeltà all'Imperatore Federico II

 

Cavaliere Federiciano del Sacro Romano Impero

Federico, principe d'Antiochia e Re di Toscana al Castel del Monte con i sudditi federiciani

Estratto notarile dello Statuto
A.S. “Cavalieri di Federico II”
e l'accettazione d'affiliazione da parte del Gran Maestro
1, 2
     
NOTA. Per diverse incongruenze di carattere araldico, cavalleresco e regolamentare nell'attività (con tutto il rispetto verso le persone) dell'Associazione Culturale "CAVALIERI FEDERICO II – FEDERICIANI"- per diritto "de jure" e " de facto" (vedi estratto notarile), il Gran Maestro dell'Ordine Teutonico che è anche il Gran Maestro dei "Cavalieri di Federico II - Federiciani" prese la decisione che il Cavalierato dell'Imperatore FEDERICO II –i "FEDERICIANI" siano sotto la sua guida e patrocinio. Sono riconosciuti "nulla" da Noi le "investiture" dei Cavalieri Federiciani fatti da altri. Per informazioni rivolgersi alla Cancelleria via e-mail.
 
"Qui Italia" (l'estate del 2004)- L'intervista al Principe Paolo.   
 
 
PROGETTI UMANITARI
INTERNAZIONALI

del Sovrano Ordine Militare ed Ospitaliero di Santa Maria di Gerusalemme Teutonico Dinastico
 
 
Parentela del Casato Barbaccia con il Casato dei Borboni e altre Case regnanti d'Europa
 
Lettera al Santo Padre Giovanni Paolo II Invito al
Centenario della Consacrazione della
CHIESA ORTODOSSA RUSSA di Firenze 1903-2003
Lettera “Giubileo dell’Ordine”
Lettera Aperta “Crocifisso” Lettera di nomina del Priorato d’Italia
La Gazzetta (Catania) Editore Dott.Angelo Caruso: Giubileo dell’Ordine Teutonico
     
Benedizione del Vescovo di Acerra Mons.Riboldi al Gran Maestro principe Paolo ed al tutti i cavalieri dell'Ordine Teutonico Dinastico (1996) Documento araldico-genealogico di Don Filippo Barbaccia degli Hohenstaufen di Svevia (1705) Alleanza della Casate Barbaccia e Caputo (ramo Messina-Piazza Armerina) 
     
    <<< indietro

 

 

 
 
     
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 
 
   
   
   
   
   
     
       
       
   dinastia | cronologia | maestri | costumi | cavalieri | e-mail | links | araldo